Primo piatto: lasagnette ai semi di papavero

Primo piatto: lasagnette ai semi di papavero

14 Aprile 2014 0 Di Ricette a tavola

Quest’oggi, visto che sono già in area festiva per via della Pasqua, ho deciso di preparare per pranzo un piatto che solitamente prepara mia nonna, le lasagnette. Io però a differenza di mia nonna, non le ho condite con il ragù ma bensì con i semi di papavero. Vi può sembrare un piatto al quanto sui generis ma in realtà le lasagnette ai semi di papavero sono davvero gustoso e semplicissime da preparare.

Lasagnette ai semi di papavero, un piatto gustoso e leggero

lasagnette ai semi di papaveroLa cosa importante di questa ricetta, non essendoci un condimento troppo elaborato, è la preparazione della pasta fatta in casa. E’ necessario preparare una sfoglia leggera, sottile e asciutta. Con la base delle lasagnette potrete preparare tanti primi piatti gustosi, anche se questo ai semi di papavero è davvero fine e delicato.

INGREDIENTI:

500 g di farina bianca
5 uova
100 g di burro
30 g di zucchero
20 g di semî di papavero
sale

PREPARAZIONE:

lasagnette fatte in casaFate scendere a pioggia la farina sopra la spianatoia, ricavatene una nicchia al centro, mettetevi le uova e un pizzico di sale. Impastate energicamente sino alla completa omogeneità del composto, quindi, con l’aiuto di un mattarello, tirate la sfoglia fino allo spessore di circa un millimetro e tagliatela ricavandone delle lasagne della lunghezza di circa un centimetro. Scomponetele delicatamente e lasciatele asciugare per almeno un’ora in un luogo fresco. semi di papaveroMettete sul fuoco una capace pentola con l’acqua per cuocere la pasta; nel frattempo pestate accuratamente nel mortaio i semi di papavero insieme allo zucchero e fate rosolare il burro in un tegamino. Fate cuocere la pasta, scolatela al dente e conditela con i semi di papavero pestati e il burro fuso; quindi servite in tavola. Ovviamente con questa ricetta può essere personalizzata con i funghi, i quattro formaggi o il tartufo. A questo punto non vi resta che mangiarle e assaporare il gusto della pasta fatta in casa, in unione ai semi di papavero. Buon appetito a tutti!