Tartellette con le mandorle, una dolce ricetta

Home  >>  Dolci e dessert  >>  Tartellette con le mandorle, una dolce ricetta

Tartellette con le mandorle, una dolce ricetta

tartelletta con le mandorleNel pomeriggio, da accompagnare ad un tè o un caffè con le amiche, oppure per dare un tocco di dolcezza finale ad un pranzo durante i giorni di festa, le tartellette con le mandorle che vi proponiamo oggi, sono un dolce davvero semplice da realizzare, perfetto da servire in qualsiasi occasione.

Tartellette con le mandorle, semplici ma sfiziose

La ricetta delle tartellette con le mandorle così come ve la presentiamo, non è indicata per i bambini, in quanto contiene il Kirsch, l’acquavite alla ciliegia, un liquore che ha una buona gradazione alcolica. Se, però, avete dei bambini in famiglia, potete modificare questo ingrediente con un succo di frutta, oppure con uno sciroppo di acqua e zucchero.
Ecco, dunque, come realizzare delle ottime tartellette con le mandorle.

INGREDIENTI:

Tartellette:

250 gr di farina
1 uovo
125 gr di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
125 gr di burro
margarina

Ripieno:

4 cucchiai di marmellata, preferibilmente di albicocche
4 albumi
200 gr di zucchero
2 cucchiai di Kirsch
250 gr di mandorle macinate

Decorazione:

50 gr di mandorle tagliate a lamelle
1 cucchiaio di zucchero a velo

PREPARAZIONE:

Per preparare le tartellette con le mandorle, mettete la farina in una terrina, fate un buco al centro e rompete nel mezzo un uovo. Mettete lo zucchero, lo zucchero vanigliato, il burro e impastate velocemente tutti gli ingredienti, lavorando con cura la pasta. Lasciate riposare per una mezz’ora circa al fresco. Stendete la pasta su un piano infarinato facendone una sfoglia di circa mezzo centimetro. Ungete gli stampini con la margarina e rivestiteli con la pasta, spennellandola con la marmellata di albicocche. Montate a neve gli albumi aggiungendo, adagio, lo zucchero e il Kirsch. Incorporatevi le mandorle macinate e riempite con il composto le terrine di pasta. Spargete sopra le mandorle tagliate a lamelle e lo zucchero a velo. Ponete gli stampini nel piano centrale del forno preriscaldato a 220°. Lasciate cuocere per mezz’ora e dopo averle sfornate, lasciate raffreddare e servite.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>