Secondo piatto vegetariano: polpette di cavolfiore

Home  >>  Ricette vegetariane  >>  Secondo piatto vegetariano: polpette di cavolfiore

Secondo piatto vegetariano: polpette di cavolfiore

piatto polpette di cavolfioreNegli ultimi anni molti cuochi, anche professionisti, si sono dovuti scontrare con la dura realtà che moltissima gente ha rinunciato a mangiare la carne, per questo motivo si sono dovute trovare alternative culinarie ai secondi piatti tipici. Proprio così sono nate ricette davvero ottime e facile da preparare e soprattutto sono nate davvero tantissime tipologie di polpette vegetali. Oltre a quelle più note come quelle di melanzane, spinaci, lenticchie e zucchine, ci sono anche quelle meno note ma ugualmente ottime come le polpette di cavolfiore.

Come preparare le polpette di cavolfiore

Preparare questo secondo piatto vegetariano, è abbastanza facile e non richiede troppa dimestichezza in cucina, nonostante l’effetto sia profumato, bello da vedere e ottimo. Noi vi consigliamo di optare sulle polpette di cavolfiore anche in occasioni importanti come ad esempio il Natale, poichè fanno fare sempre bella figura.

INGREDIENTI:
POLPETTE
1 cavolfiore medio (circa 1kg)
1 uovo
5 cucchiai di parmigiano
1 cucchiaio di pecorino
mollica di pane
50 gr di provola
sale e pepe
olio di oliva
PANATURA
1 uovo
pangrattato
1/2 tazzina di latte

PREPARAZIONE:
Per preparare le polpette di cavolfiore dovete prima di tutto lessare il cavolfiore, pulite il cavolfiore dalle foglie, tagliate i ciuffetti e lessateli in abbondante acqua salata o in alternativa cuoceteli a vapore, in questo modo ridurrete i tempi di cottura. Una volta cotto il cavolfiore lasciatelo raffreddare e poi mettetelo in una ciotola e schiacciatelo bene. Salate, pepate, aggiungete l’uovo, il parmigiano grattugiato e il pecorino, la mollica di pane leggermente inumidita. Regolatevi con l’aggiunta di mollica di pane fino ad ottenere un impasto umido ma morbido. Tagliate a questo punto la provola a cubetti. Per la panatura sbattete l’uovo in un piatto fondo, aggiungete il latte e fate una ad una delle polpettine, unendo al centro un cubetto di provola, che passerete prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Riponete le polpette di cavolfiore in una teglia da forno e aggiungete dell’olio di oliva a filo. Infornate a 200° per circa 20 minuti, girandole a metà cottura, fino a che non saranno ben dorate. Servitele in un piatto di portata, magari accompagnate da una bella insalata o delle verdure grigliate. Le polpette di cavolfiore sono ottime anche tiepide o fredde, inoltre è un tipo di secondo piatto che può tranquillamente essere preparato con notevole anticipo e poi scaldato. Se volete aggiungere un tocco in più alle polpette, potete evitare la cottura in forno e friggerle. Buon secondo piatto vegetariano a tutti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>