Secondo piatto vegetariano: cotolette al miglio

Home  >>  Ricette vegetariane  >>  Secondo piatto vegetariano: cotolette al miglio

Secondo piatto vegetariano: cotolette al miglio

Il miglio è un cereale che in Italia si usa molto poco ma è davvero un ottimo alimento, poiché è ricco delle proteine più complete, di minerali come fosforo, potassio, calcio, ferro, sodio, magnesio, selenio, manganese, zinco, di aminoacidi e di vitamine tra cui quelle del gruppo B (B1, B2, B3, B5, B6), la vitamina K e la vitamina E. Il miglio è un alimento diuretico, indicato per combattere problematiche legate allo stress, alla depressione e ad altri stati di malumore. L‘acido salicilico contenuto nel cereale migliora la pelle, rinforza i capelli, le unghie, lo smalto dei denti e aiuta le donne a prevenire l’aborto, in caso di gravidanza. Ma oltre ad avere tutte queste proprietà è anche molto buono e può essere un’ottima base per molte ricette vegetariane e anche vegane, come ad esempio le cotolette al miglio.

Come preparare le cotolette al miglio

cotolette-miglioQuesto tipo di secondo piatto è adattissimo non solo ai vegetariani ma anche ai vegani, facile da preparare, gustoso e davvero nutritivo. La preparazione è semplicissima vi basterà procurarvi il miglio e verdure.

INGREDIENTI:
200 gr di miglio
250 gr di carote
130 gr di zucchine
4 pomodori
2 gr di foglie di sedano
600 ml d’acqua
20 gr di lievito in scaglie
2 cucchiai di aceto di mele
aglio in polvere qb
sale grosso integrale qb
pepe qb
olio extravergine d’oliva qb
zenzero in polvere qb

PREPARAZIONE:
Per iniziare versate il miglio in una pentola con dell’acqua e un pizzico di sale, portate ad ebollizione e lasciatelo sul fuoco per 25 minuti a fiamma medio/bassa. Quando l’acqua sarà completamente evaporata e si sarà assorbita, spostate il miglio in una ciotola e lasciatelo intiepidire con un goccio d’olio. Successivamente aggiungete al recipiente le foglie di sedano tritate, la zucchina grattugiata, i pomodori tagliati a piccoli dadini, il lievito e l’aglio in polvere. Ora accendete il forno a 200 gradi e nel frattempo mescolate per bene tutti gli ingredienti, coprite la teglia con la carta apposita e ungetela con un po’ d’olio d’oliva. Create delle palline con il composto di miglio e verdure, appiattitele leggermente e adagiatele pian piano sulla teglia, pronta per essere infornata. Quando tutte le cotolette al miglio saranno pronte, infornatele e lasciatele cuocere per una ventina di minuti, facendole girare a metà cottura di modo che non cuociano solamente da un lato. Le cotolette al miglio e verdura sono pronte. Sfornatele, lasciatele intiepidire leggermente e servitele a tavola con un contorno di carote cotte o con qualunque verdura sia di vostri gusto. Ovviamente le cotolette al miglio possono anche essere fritte, io però per questa volta ho scelto una cottura più sana. Buon appetito a tutti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>