Secondo piatto: Pomodori al forno per San Valentino

Home  >>  Carne e pesce  >>  Secondo piatto: Pomodori al forno per San Valentino

Secondo piatto: Pomodori al forno per San Valentino

Io sono sempre alla ricerca di piatti particolari. Ieri sperimentando in cucina, ho deciso di preparare dei pomodori ripieni al forno ma non i soliti pomodori con il riso ma bensì con carne e funghi. Il piatto è stato davvero ottimo a detta dei miei amici e quindi ve lo ripropondo qui, come ottimo secondo anche per serate importanti come San Valentino.

Pomodori ripieni al forno, un secondo piatto che diventa antipasto

pomodori (2)Questo piatto è davvero ottimo e si presta a notevoli variazioni anche in base ai propri gusti e a quello che si ha in casa. Nella mia variante la carne di manzo si unisce benissimo al dolce del pomodoro e al saporito di funghi e pecorino, creando un mix davvero goloso.

INGREDIENTI:

Quattro grossi pomodorì
200 gr. di polpa di manzo tritata
30 gr. di funghi secchi 50 gr. di pecorino grattugiato
Una cipolla
Burro 60 gr.
50 gr di olive nere
Aglio
origano
vino bianco
Olio e pepe
Prezzemolo (una manciata)

PREPARAZIONE:

pomodori ripieni al fornoCome prima cosa ammollate i funghi in acqua tiepida. Lavate i pomodori, tagliateli in orizzontale, svuotateli, metteteli capovolti su carta cucina e fateli sgocciolare. Soffriggete nel frattempo la cipolla con il burro, unite i funghi scolati e tagliati a pezzetti pìccoli o tritati, l’aglio, il prezzemolo tritato e, dopo che il soffritto è fatto, la carne tritata. Versate il vino bianco, fatelo evaporare e fate cuocere per circa 15 minuti. Aggiungete le olive nere snocciolate e tagliate a pezzetti, salate,pepate e dopo pochi minuti togliete dal fuoco, mescolando bene. Riempite con il composto i mezzi pomodori, metteteli in una teglia unta di olio, spolverizzare con origano, mettete sopra un filo d’olio e passate in forno caldo circa a 180° per circa 35 minuti. Tenete sempre d’occhio la teglia perchè il tempo può variare da forno a forno. Una volta raggiunta la giusta doratura, sformate i pomodori, lasciateli raffreddare e serviteli. Sarà un piatto che sorprenderà i vostri commensali e ovviamente il vostro innamorato nel caso in cui voi lo scegliate come secondo piatto per la cena di San Valentino.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>