Secondo piatto: Cosciotti di agnello alle castagne

Home  >>  Carne e pesce  >>  Secondo piatto: Cosciotti di agnello alle castagne

Secondo piatto: Cosciotti di agnello alle castagne

cosciotti di agnello alle castagneIn questa fredda domenica, cosa preparate come secondo? Noi vi proponiamo una ricetta a base di cosciotti di agnello alle castagne, un secondo piatto gustoso, non troppo pesnate e arricchito dal frutto di stagione la castagna. E’ ottimo sia da solo che accompagnato magari da patate o verdure saltate in padella.

Come preparare i cosciotti di agnello alle castagne

Per preparare questa gustosa ricetta, avrete bisogno solo di iniziare circa 2 ore prima poichè la cottura è abbastanza lunga, ma l’effetto finale, sarà valso tempo e impegno.

INGREDIENTI:
1 kg di cosciotto di agnello
250 g di castagne
2 carote
2 coste di sedano
1 cipolla
60 g di burro
uno spicchio d’aglio
un rametto di rosmarino
un bicchiere di Rum mischiato a Marsala
4 cl di olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.
un cucchiaio di zucchero

PREPARAZIONE:
Cominciamo la preparazione di questo gustoso piatto, lavando e asciugando con carta assorbente il cosciotto d’agnello. Adagiamolo in una teglia e condiamolo con olio, sale, pepe e rosmarino, uno spicchio di aglio intero e il burro a pezzetti. Peliamo a questo punto le carote, tagliamole a rondelle e disponiamole intorno alla carne assieme alla cipolla e al sedano tagliati a fettine non troppo sottili. Facciamo cuocere in forno già caldo a 180° C per 1 ora, rigirando spesso il cosciotto d’agnello per evitare che la carne si secchi eccessivamente.Terminata la cottura passiamo la salsa al colino, sbucciamo le castagne togliendo la prima pelle e poniamole su un fuoco vivace una pentola piena d’acqua con un pizzico di sale e lo zucchero e, appena bollirà, versiamoci le castagne e facciamole cuocere per 30 minuti o comunque finché saranno quasi cotte: quindi scoliamole, facendole intiepidire e spellandole dalla seconda pellicina. Uniamo a questo punto le castagne al cosciotto dopo che l’avremo cotto, quindi rimettiamo nuovamente la teglia in forno a 180°C e facciamo cuocere per altri 10 minuti, bagnando la carne con il rum e il marsala miscelati. Una volta terminata la cottura, togliamo dal fuoco e serviamo caldo, impiattando i cosciotti di agnello alle castagne e il sugo di cottura.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>