Secondo piatto: calamari su letto di patate allo zafferano

Home  >>  Carne e pesce  >>  Secondo piatto: calamari su letto di patate allo zafferano

Secondo piatto: calamari su letto di patate allo zafferano

Variare l’alimentazione è moto importante, per questo motivo è bene inserire anche il pesce nella propria dieta. Oggi voglio proporvi un secondo piatto a base di pesce un po’ inconsueto ma nel contempo facile da realizzare e abbastanza leggero, i calamari su letto di patate allo zafferano. In soli 25 minuti potrete mettere a tavola un piatto gustoso e sofisticato che stupirà amici e parenti.

Calamari su letto di patate allo zafferano, un piatto veloce e saporito

su letto di patate allo zafferanoQuesto secondo piatto è abbastanza facile da preparare, l’unica difficoltà potrebbe essere nella pulizia dei calamari ma potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di pulirli oppure, se avete i tempi ristretti, potrete optare per i calamari surgelati, il gusto si perderà un po’ rispetto al pesce fresco ma posso assicurarvi che il piatto sarà ugualmente gustosissimo.

INGREDIENTI:

6oo g di calamari
4 patate non troppo grandi
1 scalogno
1 bustina di zafferano
olio
Estratto di dado
Sale e pepe

PREPARAZIONE:

calamariPulite per bene i calamari, asciugateli e tagliateli ad anellini lasciandoli riposare all’aria. Tagliate nel frattempo grossolanamente le patate, pelate e lavate, e lo scalogno e rosolateli con poco olio. Preparate il brodo con circa mezzo litro d’acqua e un pizzico di estratto di dado. Quando le patate saranno dorate, terminare la cottura col brodo, aggiungendolo un po’ alla volta in modo che non risulti troppo liquido. A cottura quasi ultimata, aggiungere sale, pepe e zafferano. Terminata la cottura e frullate il tutto: eventualmente, aggiungere ancora un po’ di brodo per ottenere una crema liscia ed omogenea. A questo punto tornate ai calamari, tagliate a striscioline più sottili i calamari e saltateli in padella con un pizzico di sale. Appena saranno cotti, disponete la crema ben calda su ogni piatto, coprire con un po’ di calamari e completare con olio a crudo e volendo una spruzzata di prezzemolo. Il piatto è servito! Un’ottima alternativa a questo piatto può essere quella di non tagliare i calamari a scriscioline, farli saltare in padella interi e poi riempirli di crema di patata allo zafferano.

Calamari su letto di patate allo zafferanoTempo di preparazione: 10 mins Tempo di cottura: 25 mins Tempo totale per la ricetta: 35 minsCalamari su letto di patate allo zafferanoSpunti per la ricettaI calamari su letto di patate allo zafferano, sono secondo piatto davvero facile e veloce da preparare. Il gusto del calamaro si sposa benissimo con il profumo dello zafferano creando un mix sorprendente.






    Ingredienti
  • 600 grammi calamari
  • 4 patate
  • 1 scalogno
  • 1 bustina zafferano
  • olio
  • estratto di dado
  • sale
  • pepe
    La ricetta passo-passo
  1. Pulire i calamari e tagliarli ad anellini
  2. Tagliare le patate e farle rosolare con olio e scalogno
  3. Quando le patate saranno cotte aggiungere il brodo, il sale, il pepe e lo zafferano
  4. Frullarle e creare una crema
  5. Tagliare ulteriormente i calamari a striscioline e farli cuocere in padella con l’olio
  6. A cottura ultimata servire due cucchiai di crema di patate con sopra un cucchiaio di calamari

Porzioni4 persone

Dimensione per porzione: 150 grammi

DifficoltàRating

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>