Ricetta veloce: torta al cacao al microonde

Home  >>  Dolci e dessert  >>  Ricetta veloce: torta al cacao al microonde

Ricetta veloce: torta al cacao al microonde

torta al cacaoMoltissime persone ormai usano il forno a microonde, per riscaldare e scongelare cibi, ma in realtà questo elettrodomestico, non tutti sanno, che può essere facilmente utilizzato per cucinare e preparare anche ricette ottime e velocissime. Ieri, per dimostrare la mia tesi, ho deciso addirittura di preparare una torta al cacao e cuocerla direttamente nel forno a microonde. Visto che l’effetto è stato sorprendente, gustoso e velocissimo, voglio condividerla con voi.

INGREDIENTI:
125 gr di farina (potete usare anche quella di frumento)
125 gr di zucchero
100 gr di burro
2 uova
4 cucchiai di latte (io ho usato l’acqua zuccherata)
2 cucchiai di cognac o liquore a vostro piacere
1 cucchiaio di lievito
30 gr di cacao amaro o dolce
Zucchero a velo o cacao per decorare

PREPARAZIONE
Prima di tutto procuriamoci tutti gli ingredienti per preparare la nostra torta e in più la pellicola (facilmente sostituibile con la carta oleata) e uno stampo di pirex o vetro, comunque un materiale che possa andare nel microonde. Posizioniamo tutto su un piano di lavoro abbastanza ampio e cominciamo la preparazione lasciando il burro a temperatura ambiante per qualche minuto, quando si sarà ammorbidito tagliamolo a pezzetti e mettiamolo in una terrina. Nel frattempo procuriamoci due ciotole e in una mettiamo i tuorli dell’uovo e nell’altra gli albumi, i primi li montiamo con lo zucchero fino ad ottenere un composto giallo chiaro e spumoso, mentre i secondi li montiamo aggiungendoci un pizzico di sale e in modo da ottenere l’effetto zucchero filato. Ovviamente questo passaggio si può fare con la frusta a mano o se preferite con lo sbattitore elettrico.

Nella ciotola dei tuorli aggiungiamo il cognac, il latte e mescoliamo bene fino ad mischiare bene tutti gli ingredienti, uniamo la farina poco alla volta e magari aiutandoci con in colino, così da evitare i grumi. Mescoliamo energicamente la torta, anche perché a questo punto il composto sarà davvero denso e quindi sarà necessaria un po’ di forza, quando sarà ben amalgamato aggiungiamo gli albumi mescolando da sopra a sotto così da non farli smontare. Vedremo gradualmente il composto prendere le sembianze spumose e gonfie, continuiamo a mescolare allo stesso modo, poi aggiungiamo il burro ammorbidito e il cacao. Questa è la parte più importante perché è necessario con un mestolo girare ben il nostro impasto, il colore finale dev’essere quello del cioccolato e i pezzi di burro devono sciogliersi totalmente nel composto.

Quando avremo ottenuto quest’effetto, potremo procedere con l’aggiunta dell’ultimo ingrediente, il lievito. Io vi consiglio di farlo sempre un colino, così da evitare i grumi del lievito, mangiare una buona torta vuole anche dire non trovarsi in bocca grumi bianchi di lievito, anche perché il gusto è decisamente acido. Fatto ciò mescoliamo e lasciamo riposare l’impasto, gradualmente vedremo nascere delle piccole bollicine. Nel frattempo noi ci occuperemo di foderare lo stampo con la carta oleata o la pellicola, io l’ho fatto con quest’ultima perché non avevo in casa quella oleata, ed è venuto benissimo. Per finire versiamo il composto, cercando di farlo nella maniera più omogenea possibile, io mi sono aiutata con il mescolo per pareggiare i livelli, vedere una torta più alta da una lato e più bassa dall’altro, per quanto buona, è uno scempio estetico. Fatto ciò, versiamo un po’ di zucchero sulla superficie, mettiamo lo stampo nel forno a microonde e facciamo cuocere per 5 minuti a massima potenza, ovviamente la cottura dipende moltissimo dal vostro forno, io vi consiglio di programmare la cottura così e se una volta passato il tempo doveste rendervi conto che la torta non è ancora totalmente cotta, potrete sempre aggiungere altri cinque minuti. Ad ogni modo non cuocete mai per più di 10 minuti perché rischiate di bruciarla o renderla una fetta biscottata.

Terminata la cottura, lasciate raffreddare la torta alla aria e quando sarà fredda sfornatela, io l’ho lasciata nello stampo perché essendo di vetro era bello da vedere, tagliatela a fettine e spolverizzateci sopra lo zucchero a velo o in cacao dolce come ho fatto io. Non vi resta che servirla, è ottima come fine pasto ma anche come merenda durante i pomeriggi invernali, magari accompagnata da un thè, una tisana o una cioccolata calda. Come avrete potuto notare la ricetta è semplicissima e la cottura nel forno a microonde ci permette di prepararla in soli 5 minuti, il che è molto comodo in caso di ospiti inaspettati, inoltre la base della torta è talmente semplice, che nessuno ci nega magari di farcirla con nutella, crema pasticcera o al latte. Spero che la mia ricetta veloce vi sia piaciuta, buona torta a tutti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>