Ricetta: pasta castagne e cavoli al gratin

Home  >>  Primi piatti  >>  Ricetta: pasta castagne e cavoli al gratin

Ricetta: pasta castagne e cavoli al gratin

ricetta_pasta castagne e cavoli al gratinLa ricetta della pasta castagne e cavoli al gratin che vi proponiamo oggi è un piatto tipico della tradizione povera arricchita con l’ingrediente autunnale per eccellenza: la castagna. La pasta castagne e cavoli al gratin è un primo piatto semplice, veloce, economico ma anche molto saporito e coreografico per la vostra tavola d’autunno.

Una ricetta della tradizione con le castagne

Vediamo cosa occorre per realizzare la pasta castagne e cavoli al gratin:

INGREDIENTI:

300 gr di pasta corta di un formato a scelta
1 cavolo  bianco
1 scamorza
7 o 8 castagne
1 spicchio d’aglio
½ bicchiere di panna da cucina
peperoncino
olio extravergine di oliva
pepe
parmigiano grattugiato

PREPARAZIONE:

Prendete il cavolfiore, dividetelo in cimette più piccole, lavatele per bene e lessatele. In un tegame, meglio se di terracotta, fate un soffritto di aglio, peperoncino e olio, aggiungete le cime di cavolfiore, salate e lasciate cuocere. Nel frattempo fate bollire per 30 minuti le castagne in acqua leggermente salata; quando saranno morbide, scolatele e sbucciatele. Frullatele con un po’ di panna liquida in modo da creare una crema piuttosto densa. Ponete questa crema in una terrina e insaporitela con un pizzico di pepe.
Prendete la pasta e mettetela a cuocere in abbondante acqua salata; se necessario aggiungete un mestolino di quest’acqua ai cavoli in cottura per evitare che si attacchino sul fondo della pentola.  Aggiungete ai cavoli la cremina di castagne e mescolate. State attenti ad eliminare l’aglio, altrimenti potrebbe essere una brutta sorpresa per lo sfortunato al quale capiterà nel piatto. Aggiungete la pasta scolata per bene e mescolatela con un filo d’olio a crudo. Fate le porzioni, dividendo la pasta castagne e cavoli in terrine di terracotta; aggiungete prima qualche tocchetto di scamorza in ogni singola terrina e un po’ di parmigiano grattugiato. Ricoprite, poi,  ogni terrina con delle fette ampie di scamorza. Infornate a temperatura di 200-220° con grill per una decina di minuti fin quando la scamorza non si sarà rosolata. Buon appetito!
Ecco che la vostra pasta castagne e cavoli al gratin è pronta per essere servita.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>