Ravioli alla castagna: una ricetta autunnale e saporita

Home  >>  Primi piatti  >>  Ravioli alla castagna: una ricetta autunnale e saporita

Ravioli alla castagna: una ricetta autunnale e saporita

ravioli alle castagneUn primo piatto insolito a base di farina di castagne e ripieno di castagne e ricotta

I ravioli sono un piatto tipico italiano che si prepara con la pasta all’uovo e ripieni diversissimi tra loro, le origini di questo tipo di pasta non sono chiarissime, visto che si trovano quadrati di pasta ripiene in moltissime cultura anche diversissime dalla nostra come ad esempio la Cina e il Giappone, ma quello che è certo è che in Italia i ravioli sono presenti da tantissimi anni, già Boccaccio nel Decameron ne aveva parlato. I ravioli possono essere ripieni al pesce, alla carne, alle verdure e gli impasti esistono al kamut, al farro, all’orzo. Ma oggi voglio parlavi dei ravioli alle castagne, un tipo di pasta adattissimo all’autunno e davvero ottimo.

INGREDIENTI:
250 g farina di castagne
250 g farina bianca tipo 00
6 uova
800 g castagne
6 cucchiai formaggio grana
3 cucchiai formaggio pecorino
2 confezioni panna da cucina
Timo
1 noce burro
Sale
Pepe
300 g ricotta

PREPARAZIONE
Cominciate la preparazione dei ravioli alla castagna, preparando la pasta. Setacciate la farina di castagne e la farina bianca, aggiungete 5 uova una per ogni 100 g di farina e impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Lasciate da parte la pasta e intanto preparate il ripieno dei ravioli. Fate bollire le castagne in una pentola con il sale fino a quando non risulteranno morbide, scolatele, sbucciatele e togliete la pellicina, a questo punto passatele con lo schiacciapatate o con una forchetta. Unite la ricotta il formaggio grana e il pecorino e un uovo sale e pepe a piacere e impastate fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Preparate i ravioli alla castagna stendendo la pasta in una sfoglia sottile, distribuite sopra a mucchietti regolari il ripieno e ripiegate su se stessa la pasta, premendo attorno ai mucchietti chiudete i ravioli alla castagna che poi andrete a tagliare. Fate bollire una pentola d’acqua, intanto preparate il condimento in una pentola mettete la noce di burro la panna e il timo e fate soffriggere per pochi minuti. Quando l’acqua bolle salatela e buttate i ravioli che dovranno cuocere 5 minuti, scolateli e conditeli con la panna preparata in precedenza e una spruzzata di pepe. Questi ravioli alla castagne sono ottimi, leggeri e saporiti.La ricetta può essere modificata anche condendo i ravioli con un leggero sughetto di pomorino fresco, con il pesto o con un semplice burro e salvia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>