Primo piatto: troccoli ai funghi porcini e panna

Home  >>  Primi piatti  >>  Primo piatto: troccoli ai funghi porcini e panna

Primo piatto: troccoli ai funghi porcini e panna

tagliatelle_funghi_porcini_gamberettiVolete realizzare un primo piatto di pasta gustoso e allo stesso tempo raffinato? Allora i troccoli ai funghi porcini sono il piatto che fa per voi. Adattissimo al periodo invernale, sposa il sapore tradizionale della cucina tipicamente italiana della pasta fresca, al delizioso gusto di un ingrediente ricercato come i funghi porcini, il tutto amalgamato dalla morbidezza, ma allo stesso tempo sostanza, della panna da cucina.

Troccoli ai porcini e panna, ecco come prepararli.

Vediamo come preparare questo primo, partendo ovviamente dalla lista degli ingredienti per 4 persone.

INGREDIENTI

500g di troccoli freschi
400g di funghi porcini (Possibilmente freschi, in alternativa surgelati)
250ml di panna da cucina
Un ciuffetto di prezzemolo
Uno spicchio d’aglio
Olio extravergine d’oliva italiano
Sale rosso marino (per l’acqua di cottura della pasta)
Noce moscata
Sale qb

PREPARAZIONE

Iniziamo col mettere in una pentola alta 2,5l circa di acqua e posizioniamo il tutto sui fornelli. Mentre attendiamo che l’acqua arrivi ad ebollizione dedichiamoci al resto degli ingredienti iniziando a lavare accuratamente sotto acqua corrente i funghi, tagliandoli poi in pezzi abbastanza grossolani ma comunque omogenei. Teniamo i funghi da parte e passiamo al prezzemolo, laviamolo e con l’aiuto di un tagliere tritiamolo finemente con l’ausilio di un coltello da cucina o di una mannaia. Prendiamo ora un wok e riempiamone il fondo di olio extravergine d’oliva (italiano mi raccomando) lasciandolo a riscaldare sul fuoco, immergiamo uno spicchio d’aglio e facciamolo soffriggere nell’olio bollente fino a quando non si sarà dorato, quindi togliamolo. Versiamo nel wok a questo punto caldo i funghi in precedenza tagliati e lasciamo cuocere per 6-7 minuti circa rigirandoli spesso mantenendo una fiamma media. A questo punto uniamo il prezzemolo ai funghi, aggiustiamo di sale e teniamo la fiamma al minimo, l’acqua intanto sarà arrivata ad ebollizione quindi saliamola con un pugno abbondante di sale grosso e “caliamo” i nostri troccoli nella pentola.Dopo circa 5 minuti la pasta sarà cotta al dente (vi consigliamo di scolarla al dente poiché proseguirà la cottura nel wok), quindi scoliamola e versiamola nel wok assieme ai funghi. Uniamo la panna da cucina e facciamo saltare il tutto fino a quando tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati per bene tra loro. Ecco fatto, i nostri troccoli ai porcini sono pronti per essere impiattati e serviti in tavola con una spolverata di noce moscata. Buon appetito!

One Comment so far:

  1. […] un quarto d’ora finché il composto si staccherà dal fondo. Nel frattempo raschiate i gambi ai funghi, sciacquateli molto velocemente sotto l’acqua corrente, asciugateli accuratamente passandoli […]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>