Primo piatto: Tortiglioni alla catalogna

Home  >>  Primi piatti  >>  Primo piatto: Tortiglioni alla catalogna

Primo piatto: Tortiglioni alla catalogna

Capita anche a voi di desiderare prepotentemente la pasta? Bene, a me capita spesso, specialmente quando mi sento di desiderare un bel piatto di pasta, per rendere il piatto un po’ più leggero di solito realizzo delle ricette che implichino le verdure. Oggi vi propongo il piatto che ho preparato due giorni, i tortiglioni alla catalogna, leggero, gustoso e speziato.

Tortiglioni alla catalogna: un primo piatto a base di pasta e verdura

SAMSUNGForse non tutti conoscete la catalogna, è un tipo di cicoria con le foglie un po’ a punta, conosciuta anche come cicoria asparago. Questa verdura è davvero un toccasana per la nostra slaute, ricca di sali minerali e vitamine; contiene, in particolare, vitamina A, vitamina C, calcio, potassio e fosforo. In questa ricetta è molto importante usare questo tipo di cicoria perchè è proprio il suo gusto un po’ amaro a associarsi bene alla pasta, al pomodoro e al pecorino.

INGREDIENTI:

350 g di tortiglioni
300 g di pomodori pelati
250 g di parte bianca delle coste di Catalogna
50 g di cipolla
2 spicchi d ’aglio
4 cucchiai di olio extra vergine d ’oliva
foglie di basilico spezzettate
pecorino dolce grattugiato oppure grana
sale e pepe

PREPARAZIONE:

tortiglioni alla catalognaMettete sul fuoco una capace pentola con abbondante acqua salata. Tagliate le coste di catalogna a pezzetti di circa 4 centimetri; lavateli bene e tuffateli nell’acqua quando alzerà il bollore, cuoceteli a fuoco abbastanza vivace e senza coperchio per circa 15 minuti dalla ripresa del bollore. Nel frattempo tritate finemente la cipolla e uno spicchio d’aglio: fateli appassire in 2 cucchiaiate di olio. Aggiungete al soffritto i pomodori pelati spezzettati, le foglie di basilico, sale e pepe, sobbollite lentamente la salsa, a recipiente coperto, per circa 20 minuti. Quando la catalogna sarà pronta, versatela in un colapasta, lasciandola scolare completamente; sciacquate la pentola e rimettetela sul fuoco con 4 litri di acqua. Rosolate l’altro spicchio d’aglio schiacciato in 2 cucchiaiate di olio, usando una padella larga, quando l’aglio sarà biondo, gettatelo e mettete nel recipiente la catalogna, facendola insaporire. Appena l’acqua alzerà il bollore, salatela e fatevi cuocere la pasta al dente, scolatela, versatela in una zuppiera e conditela con la salsa di pomodoro e la catalogna. Mescolate e servite in tavola accompagnando con formaggio grattugiato. Buon appetito a tutti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>