Primo piatto: fusilli alla casertana

Home  >>  Primi piatti  >>  Primo piatto: fusilli alla casertana

Primo piatto: fusilli alla casertana

Avete voglia di un gustoso piatto di pasta? Bene oggi voglio proporvi una ricetta davvero golosa, i fusilli alla casertana, un primo piatto che non si può definire dietetico ma che sicuramente farà leccare i baffi a voi e ai vostri commensali. Il segreto è tutto nel mix di gusto formato dalla ricotta con la carne da stufato, il salame e pancetta.

Fusilli alla casertana, un mix di gusto e colore

fusilli alla casertana (2)Questo piatto nasce con l’idea di essere un piatto di riciclo, la casalinga casertana svuotava il frigorifero dagli avanzi e creava un sostanzioso primo piatto. Nel tempo i fusilli alla casertana sono diventati un piatto di punta della zona e oggi non possono essere più considerati un piatto svuota frigo. Per farli è necessario seguire alla lettera la ricetta, avere la pazienza di far passare 5 ore di cottura dello stufato e utilizzare davvero tutti gli ingredienti.

INGREDIENTI:

400 g di fusilli
200 g di ricotta salata
600 g di carne da stufato
150 g di salame
100 g di pancetta affumicata stesa
50 g di strutto
2 cipolle rosse
1 carota
1 gambo di sedano
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di salsa di pomodori ristretta
2 dl di vino bianco secco
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale e pepe macinato al momento

 PREPARAZIONE:

Mettete lo strutto nella pirofila, fatelo fondere, quindi unite la pancetta tagliata a dadini e cipolle, carota, sedano ed aglio tritati finemente. Fate rosolare brevemente, unite la carne, che avrete legato con lo spago, e fate rosolare anch’essa in modo uniforme a fuoco vivace. Bagnate sovente con poco vino durante la rosolatura e, una volta completata, aggiungete il vino rimasto, la salsa di pomodoro e tanta acqua quanta ne occorre per coprire a filo la carne. Unite il sale e il pepe macinato, coprite la pirofila e cuocete nel forno, preriscaldato a 170 °C, per cinque ore rigirando ogni tanto la carne. A metà cottura bagnate con l’olio e, se necessario, aggiungete qualche cucchiaio d’acqua se il fondo di cottura risultasse troppo ristretto o tendente a bruciare. Setacciate la ricotta e tagliate il salame a dadini. Togliete la carne dalla pirofila con metà del fondo di cottura (andrà utilizzata come secondo piatto), aggiungete adesso al fondo di cottura rimasto la ricotta e il salame e mescolate con cura. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela bene al dente, conditela col fondo di cottura, spolverizzatela col parmigiano grattugiato e disponetela su di un capace piatto di portata, ponendovi al centro le fettine di carne e quindi servite. Buon appetito a tutti!

Fussilli alla casertanaTempo di preparazione: 15 mins Tempo di cottura: 5 hrs 10 mins Tempo totale per la ricetta: 5 hrs 25 minsFussilli alla casertanaSpunti per la ricettaI fusilli alla casertana sono un primo piatto sostanzioso a base di pasta, pomodoro, carne, pancetta, salame. Un primo davvero gustoso e ricco di sapori






    Ingredienti
  • 400 grammi fusilli
  • 200 grammi ricotta
  • 600 grammi carne da stufato
  • 150 grammi salame
  • 100 grammi pancetta affumicata
  • 50 grammi strutto
  • 2 cipolle rosse
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 spicchio aglio
  • 2 cucchiai salsa di pomodoro
  • 2 dl vino bianco
  • parmigiano
  • olio
  • sale
  • pepe
    La ricetta passo-passo
  1. Rosolare pancetta, cipolle e sedano nello strutto
  2. Aggiungere la carne legata con lo spago, il vino e il pomodoro
  3. Coprire e mettere in forno a 170° per 5 ore
  4. Setacciare la ricotta e tagliare il salame
  5. Tagliare la carne a fettine e metterla da parte con metà fondo di cottura
  6. Unire la ricotta e il salame al fondo
  7. Cuocere la pasta al dente
  8. Scolare e condire con il fondo di cottura e una spolverata di parmigiano
  9. Servire la pasta con due fette di carne accanto

Porzioni4 persone

Dimensione per porzione: 100 grammi

DifficoltàRating

One Comment so far:

  1. Antonietta scrive:

    Sono di Caserta: mai visto né sentito questo piatto…………………….

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>