Piatto vegetariano: vellutata di sedano

Home  >>  Ricette vegetariane  >>  Piatto vegetariano: vellutata di sedano

Piatto vegetariano: vellutata di sedano

vellutata di sedanoNonostante sia quasi iniziato marzo, capitano ancora giornate molto fredde e proprio in questi giorni è piacevole mettere in tavola un piatto caldo, sostanzioso e tipicamente invernale. Quest’oggi voglio parlavi di una vellutata ma non delle solite agli spinaci, zucca, funghi e sparagi, ma bensì della vellutata al sedano. Una zuppa gustosa e calda.

Vellutata di sedano, il piatto che riscalda l’inverno

Preparare questa ricetta è davvero semplice, la cosa importante è iniziare per tempo perchè come per tutte le zuppe necessita di una cottura prolungata ed intensa.

INGREDIENTI:

2-3 cespi di sedano (circa 500 gr)
2 patate medie
2 cipolle medie
50 gr di burro
1 spicchio d’aglio
1 foglia di alloro
1 litro di brodo di pollo
4-5 cucchiai di panna
noce moscata
sale e pepe

PREPARAZIONE:

sedanoPulite le costole esterne e le foglie di sedano, lavatele acqua corrente fredda e tritate. Sbucciate, lavate e tritate finemente le patate e le cipolle. Fate cuocere tutto assieme in capace tegame col burro a fiamma molto bassa e a recipiente coperto. SaIate e mescolate spesso con il cucchiaio di legno e, quando le verdure saranno quasi cotte, aggiungete la foglia di alloro, lo spicchio d’aglio schiacciato, la noce moscata, il brodo caldo e lasciate bollire piano per altri trenta minuti. Sminuzzate il tutto con un frullatore, va bene anche quello ad immersione, poi passate al setaccio,  e rimettete il composto nel recipiente, controllate il sale, insaporite con un pizzico di pepe macinato al momento e unite la panna. Rigirate con cura e scaldate a fuoco molto basso senza lasciar bollire.vellutata Versate la minestra nella zuppiera e servite subito in tavola. Questa zuppa può essere preparata usando il latte al posto del brodo ma, ricordatevi che iin questo caso, l’aggiunta di panna non sarà necessaria. Come tutte le minestre cremose anche questa si accompagna molto bene con crostini di pane fritti nel burro o nell’olio, con il pane duro, con il formaggio grattugiato oppure con un po di verdure fresche, tipo pinzimonio. Ad esempio a me piace servirlo con i cuori del sedano avanzati, li taglio a bastoncini sottili e li unisco alla crema cinque minuti prima di spegnere il fuoco. Buon appetito a tutti!

La ricetta della vellutata di sedano in breve

 

Vellutata di sedanoTempo di preparazione: 15 mins Tempo di cottura: 45 mins Tempo totale per la ricetta: 60 minsVellutata di sedanoSpunti per la ricettaLa vellutata al sedano è una crema di verdure non molto difficile da preparare, come la maggioranza delle vellutate, del resto, tuttavia richiede dei tempi di cottura abbastanza lunghi. Ciò nonostante, rimane un’ottima ricetta, sicuramente salutare, soprattutto per la sera.






    Ingredienti
  • 3 cespi di sedano
  • 2 patate medie
  • 2 cipolle piccole
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 litro brodo di pollo
  • 50 gr burro
  • 5 cucchiai panna
  • q.b sale
  • q.b pepe
  • q.b noce moscata
    La ricetta passo-passo
  1. Pulite e tagliate le verdure per farle appassire in un tegame con il burro
  2. Aggiungete il brodo e fate bollire per circa 30 minuti
  3. Frullate la zuppa di sedano e setacciatela
  4. Rimettete sul fuoco la vellutata di sedano ottenuta, aggiungete la panna e portate ad ebollizione a fuoco lento
  5. Servite la vellutata di sedano accompagnandola con crostini di pane

Porzioni3 persone

DifficoltàRating

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>