Menù di San Valentino: secondo piatto, tacchino dell’amore

Home  >>  Carne e pesce  >>  Menù di San Valentino: secondo piatto, tacchino dell’amore

Menù di San Valentino: secondo piatto, tacchino dell’amore

E a questo punto passiamo al secondo piatto del nostro menù di San Valentino. La mia proposta è a base di carne, avendo creato un menù abbastanza vario e delicato per la festa degli innnamorati, ho optato per il tacchino dell’amore. Dimenticatevi il tacchino ripieno delle feste americane, qui stiamo parlando di fette di fesa di tacchino, delicate, deliziose e aromatiche.

Tacchino alle olive: il secondo piatto veloce e dal gusto particolare

tacchino alle oliveDiciamocelo, abbiamo preparato il tronchetto della coppia felice, il risotto di Cupido, dobbiamo optare per un secondo e un dolce veloci, altrimenti non avremo tempo per dedicarci a noi, farci belle e attraenti per il nostto amato. Il tacchino alle olive è proprio questo, un piatto veloce, semplice e nel contempo particolare, il che non guasta in una serata importante come quella di San Valentino.

INGREDIENTI:

4 fette di fesa di tacchino
Mezza cipolla
Olive verdi (circa 100 gr)
Vino bianco
Poca farina
Burro o margarina
Sale e pepe.

PREPARAZIONE:

La prima cosa è quella di scegliere delle fette di fesa di tacchino sottili e morbide, una volta fatto ciò, appiattitele con il batticarne. Salatele, pepatele e infarinatele leggermente. Io vi consiglio di farlo senza aggiungere uova o bagnare la carne. A questo punto fate fondere il burro in un tegamino, unite le fettine e fatele cuocere per circa 5- 8 minuti. Toglietele dal tegame e lasciatele in caldo. Unite ora al fondo di cottura la cipolla tritata o affettata sottile e fatela appassire piano piano, aggiungete le olive tagliate a filetti e un po’ di vino bianco. Lasciate addensare, in maniera che diventi una vera e propria crema marroncino chiaro. Aggiungete le fettine di tacchino, insaporitele per qualche minuto e servite. Sono buone anche riscaldate ma io vi consiglio di preparare la cremina sul momento così da portare in tavola per il vostro amato il tacchino alle olive caldo, cremoso e saporito. Possono esserci molte variazioni a questa ricetta ma le olive potrebbero unirsi bene con gli ingredienti delle portate precedenti, il patè di oca e il limone. La nostra intenzione per questa cena di San Valentino, non è stroncare il nostro amore con una cena pesante e che non lo farà più alzare da tavola ma bensì fargli gustare qualcosa di ottimo, leggero e che possa dimostrare quanto per noi lui sia importante.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>