Una facile ricetta vegetariana: le melanzane ripiene di riso

Home  >>  Ricette vegetariane  >>  Una facile ricetta vegetariana: le melanzane ripiene di riso

Una facile ricetta vegetariana: le melanzane ripiene di riso

melanzane ripieneSe desiderate una ricetta sfiziosa da fare in un’ ora preparate le melanzane ripiene di riso. Questo piatto è adatto a tutti, anche per chi segue un regime vegetariano. Ovviamente, in base alla vostra fantasia potete apportare qualche variante per rendere la ricetta più ricca.
INGREDIENTI:
3 melazane
150 gr di riso
350 gr mozzarella
parmiggiano grattugiato
basilico
polpa di pomodoro
olio di semi
sale e pepe

PREPARAZIONE
Lavate le melanzane, tagliatele a metà e incidete la polpa con un coltello. In una padella scaldate l’ olio e mettete le melanzane dalla parte della polpa, friggetele per circa 8 minuti. Una volta cotte fatele asciugare con la carta da cucina. Bollite il riso , scolatelo e lasciatelo intiepidire. Disponete in una ciotola la polpa della melanzana, l’uovo , la mozzarella tagliata a dadini, il riso, il parmiggiano e il basilico tagliato, salate e pepate. Distribuite il composto nelle melanzane e sopra aggiungete la polpa di pomodoro. Mettetele in una teglia dalla parte della buccia e poi in forno a 190 gradi per 20 minuti.
Dopo aver lasciato riposare il piatto per 10 minuti le vostre melanzane ripiene sono pronte.

2 Comments so far:

  1. Il mondo in mano ai vegetariani | JOY Free Press scrive:

    […] le bistecche in favore del seitan e ad una lasagna alla bolognese preferiamo delle favolose melanzane ripiene magari con il riso così da essere più sostanziose. Si vive tranquillamente anche senza la carne e […]

    • Ricette a tavola scrive:

      Sì, hai ragione, si vive tranquillamente anche senza carne, almeno da adulti, anche se per i bambini in crescita ritengo che l’alimentazione vegetariana non sia delle più bilanciate. Riguardo al saitan, non ho dubbi sul suo potere nutrizionale, anche se personalmente non mi piace.
      Grazie del commento :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>