Dessert: semifreddo al panettone

Home  >>  Dolci e dessert  >>  Dessert: semifreddo al panettone

Dessert: semifreddo al panettone

semifreddo_al_panettoneLa sua tradizione è centenaria, il suo sapore inequivocabile: il panettone, dopo 500 anni, la fa ancora da padrone sulle tavole natalizie. Nato a Milano ai tempi di Ludovico il Moro, il panettone è un dolce tipico della gastronomia natalizia, prodotto e consumato su tutto il territorio nazionale. C’è chi preferisce la versione autentica -quella che segue la ricetta di 500 anni fa-  e chi invece non disdegna qualche variante più moderna: panettone al cioccolato, panettone con crema al mascarpone… Noi oggi vi proponiamo uno step ulteriore: portare in tavola non un panettone, ma un semifreddo al panettone!

Come realizzare un semifreddo al panettone:

Il semifreddo al panettone è la ricetta ideale per rivisitare il tradizionalissimo dolce milanese: la golosità è assicurata e l’originalità pure. Se proprio non ve la sentite di abbandonare il vecchio per il nuovo, nulla vieta di utilizzare questa ricetta per riciclare il panettone avanzato dopo le feste.

Ingredienti:

  • 200 gr di panettone
  • 150 ml di latte
  • 150 ml di panna fresca
  • 300 gr di ricotta
  • 2 uova
  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 2 fogli di colla di pesce
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di liquore all’arancia

Preparazione:

Mettete il panettone nel latte e lasciatelo ammorbidire. Collocate i fogli di colla di pesce in una ciotola con dell’acqua e lasciateli in ammollo. Lavorate i tuorli con lo zucchero, aggiungete la ricotta e mescolate bene. Strizzate ora il panettone e unitelo al composto mescolando accuratamente, aggiungete poi la colla di pesce sgocciolata e amalgamate il tutto. Montate a parte la panna aiutandovi con delle fruste elettriche, incorporatela al composto e mescolate dal basso verso l’alto. Se volete aromatizzare il vostro semifreddo, potete aggiungere 2 cucchiai di liquore all’arancia. Versate il composto in dei bicchieri e trasferiteli in freezer per almeno 2-3 ore. Servite il vostro panettone alternativo con scaglie di cioccolato fondente.

L’idea in più: accompagnate il semifreddo al panettone con un Moscato d’Asti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>