Carne: Ossobuco alla milanese

Home  >>  Carne e pesce  >>  Carne: Ossobuco alla milanese

Carne: Ossobuco alla milanese

Oggi voglio parlarvi di un piatto tipico della tradizione lombarda o meglio milanese, non preoccupatevi non è il risotto allo zafferano, ma bensì l’ossobuco alla milanese. L’ossobuco di vitello, vino bianco e la classica gremolata sono tipici di Milano ma voi avete mai provato a prepararlo in casa. Bene oggi voglio insegnarvi come farlo in casa.

Ossobuco alla milanese, secondo piatto della tradizione

VITELLOIl segreto di questo piatto risiede ovviamente nella scelta della giusta carne, la tradizione lombarda al manzo preferisce il vitello, che si tratti di costolette, arrosti o ossobuco, l’esecuzioni originali richiedono sempre la carne di vitello. Il motivo di tale scelta è la sua morbidezza, il vitello è una carne più morbida e se si scegli un vitello che non supera il peso di 300 kg e ha ricevuto un’alimentazione solo a base di latte, l’effetto sarà ancora maggiore. Per preparare l’ossobuco alla milanese è necessario usare il geretto di vitello posteriore che è il più tenero e le fette ricavate devono ovviamente essere comprensive di osso centrale con midollo. Quest’ultimo è di fondamentale importanza e costituisce l’elemento irrinunciabile del piatto perché, sciogliendosi durante la cottura insieme al connettivo che lega la polpa, contribuisce a conferire mostosità al cibo.

INGREDIENTI:

4 ossibuchi
1 cipolla
1 carota
1 costina di sedano
2 cucchiai d’olio
Burro 50 gr.
1 bicchiere di Vino bianco secco
Farina quanto basta per infarinare gli ossibuchi
Brodo di carne abbondante.

PREPARAZIONE:

OSSIBUCHI ALLA MILANESELa cosa migliore per un’ottima resa del piatto è incidere la parte esterna degli ossibuchi per evitare che si deformino. Infarinate bene da tutte e due le parti. Fate un battuto con cipolla, carota, sedano e soffriggere nell’olio e burro. Quando gli odori avranno preso colore mettete gli ossibuchi e fateli rosolare da entrambi i lati. Ora versate il vino bianco secco e cuocete. Appena il vino sarà evaporato coprite gli ossibuchi con il brodo e fateli cuocere per circa un’ora e un quarto. Serviteli caldi con abbondante sugo, oppure adagiati su un letto di risotto alla milanese. Il piatto è pronto, buon appetito a tutti!

Ossobuco alla milaneseTempo di preparazione: 10 mins Tempo di cottura: 1 hr 30 mins Tempo totale per la ricetta: 1 hr 40 minsOssobuco alla milaneseSpunti per la ricettaL’ossobuco alla milanese è una ricetta abbastanza semplice, l’unico segreto è quello di scegliere la carne giusta e cuocerla nel modo migliore.






    Ingredienti
  • 4 ossibuchi
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 2 cucchiai olio
  • 50 gr burro
  • 1 bicchiere vino
  • farina
  • brodo di carne
    La ricetta passo-passo
  1. Incidere la parte esterna degli ossi e infarinarli
  2. Prepare un battuto e farlo soffriggere
  3. Aggiungere gli ossibuchi e rosolare
  4. Aggiungere il vino e il brodo
  5. Cuocere per un’ora e mezzo, servire

Porzioni4 persone

Dimensione per porzione: 1 ossobuco

DifficoltàRating

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>