Ricetta di pesce: alici gratinate al forno

Home  >>  Carne e pesce  >>  Ricetta di pesce: alici gratinate al forno

Ricetta di pesce: alici gratinate al forno

Alici-gratinateUna ricetta economica e gustosa col pesce azzurro.

Il pesce azzurro è tra più prelibati del nostro mare e anche tra i più economici che, di questi tempi, non è una cosa da prendere sottogamba. Alcuni evitano di mangiare troppo spesso il pesce perché molto caro. Ecco, invece, per voi una ricetta che vi permetterà con pochi euro, di portare in tavola un piatto sano, nutriente e saporito: le alici gratinate al forno. Una pietanza, questa, che può tranquillamente essere preparata con anticipo per poi essere infornata poco prima di servila, ricordiamo, infatti, che il pesce ha bisogno di una cottura veloce affinchè non si secchi troppo diventando stoppaccioso ed immangiabile. Vediamo cosa ci serve per preparare le nostre alici.
INGREDIENTI:
600 gr di alici fresche
6-7 pomodorini
Pan grattato
Prezzemolo
Sale e pepe
Olio extravergine di oliva
Aglio
PREPARAZIONE
Il primo passo è quello di pulire il pesce. Generalmente è possibile chiedere al pescivendolo di consegnarcelo già pulito ma, nel caso non fosse possibile non demordete. Eliminate la testa dell’alice, apritela a meta privandola delle interiora, tirate via la lisca e fatto! Sciacquate per bene ogni singola alice e lasciatela a scolare. Intanto ricoprite l’interno di una teglia con della carta da forno. Versatevi un pò d’olio e, quando saranno ben scolate, adagiatevi in fila le vostre alici. A parte tritate l’aglio finemente, aggiungetelo insieme ad un abbondante filo d’olio alle alici. Salate, pepate e unitevi i pomodorini che avrete lavato e tagliato a pezzetti e al prezzemolo che avrete tritato. In questo modo le alici saranno ricoperte da uno strato sottile ma saporito di condimento. Non resta altro che metterle in forno. Fatele cuocere per 15 minuti ad una temperature di 180°. Andrebbero servite calde ma, anche fredde non sono affatto male.
Vi ricordiamo che è possibile sostituire l’alice con altro pesce azzurro come la spatola o le sarde. Stesso procedimento, stesso ottimo risultato!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>